gio 29 ott | Ass. Culturale EKODANZA | Selene Centro

Open Class con Davide Sportelli

In acto - open class di danza contemporanea con Davide Sportelli Posti limitati! Necessaria prenotazione. segreteria@selenecentrostudi.it
I biglietti non sono in vendita
Open Class con Davide Sportelli

Orario & Sede

29 ott 2020, 10:30 – 13:30
Ass. Culturale EKODANZA | Selene Centro , Via Pietro Gubellini, 7, 40141 Bologna BO, Italia

Info sull'evento

La pratica IN ACTO: Attivare > Accogliere > Articolare

L’incontro sarà un’occasione per accentuare l’attenzione verso diversi processi di osservazione e integrazione che hanno luogo “in acto” ovvero nel corso dell’azione, in movimento. La continuità del flusso dell’attenzione sarà incoraggiata in modo ludico ma stratificato, strutturando un linguaggio denso di possibilità e stimolando la porosità del gesto danzante. Sarà ridefinita una nozione allargata e unitaria del binomio controllo-sorpresa, per raggiungere ritmiche più ricche e una rinnovata spontaneità improvvisativa.

Davide Sportelli è un artista della performance attivo senza confini geografici come danzatore, attore, coreografo, insegnante di movimento e improvvisazione, coach coreografico e drammaturgico. Come performer ha collaborato con direttori e compagnie quali: Sasha Waltz & Guests, Sosta Palmizi, Caterina Sagna, Cie Twain, William Forsythe per “Human Writes”, Alex Rígola / Teatro Stabile del Veneto, Alessandro Rossetto / Jolefilm. I progetti ai quali partecipa spaziano dalla danza al teatro-danza al teatro contemporaneo e di prosa, al cinema, alla performance in contesti urbani o installativi. Ha diretto performance di danza e installazioni coreografiche in Italia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Corea del Sud, Turchia. Come coreografo è stato sostenuto da Summer Studio P.A.R.T.S./ROSAS Bruxelles, Radial System Berlino, Tanec Praha/Teatro Ponec Praga, Elledanse Bratislava, Scenario Pubblico Compagnia Zappalà Danza Catania.

I N A C T O è il nome della ricerca didattica, decennale e in continua evoluzione, di Davide Sportelli. Un compendio di modalità di interazione e strategie di sopravvivenza per il performer contemporaneo. Una riflessione incarnata intorno alle questioni che il corpo cinetico (e sonoro, tattile, vibratorio, trasformativo) può affrontare / abitare / attraversare / condividere. Questa pratica è stata condivisa con istituzioni prestigiose quali: P.A.R.T.S., Ultima Vez, Sasha Waltz & Guests, SMASH Berlin, Centre National de la Danse (Parigi e Lione), Korea National University of the Arts, Duncan Centre Praga, Ufer Studios e Tanzfabrik Berlino, Iceland Dance Company Reykjavik, Chunky Move Melbourne, conservatorio VSMU Slovacchia, Love-IN Toronto, Università Mimar Sinan Istanbul, Scenario Pubblico Catania, Danscentrum SYD, Skånes Dansteater Malmö. Coltiva una pratica di scrittura creativa, e una ricerca sulla creazione di contenuti audio e video.

Condividi questo evento